Le Ferrovie della Calabria annunciano con dolore la prematura scomparsa dell’ Amministratore Unico Antonio Parente

Le Ferrovie della Calabria annunciano con dolore, la prematura scomparsa dell’a.u. Antonio Parente, deceduto questa notte a Roma. Antonio Parente era stato nominato amministratore unico dalla Regione Calabria per il suo elevato livello di competenza. Ricopriva, infatti,  il ruolo di direttore generale nella Direzione Generale del Trasporto Stradale ed Intermodale del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. Esperto in  normativa nazionale e comunitaria nel settore dei trasporto ferroviario, era stato insignito dell’Elogio del sottosegretario di stato presso il Ministero dei Trasporti per l’attività svolta.

Tutto il personale delle Ferrovie della Calabria partecipa al dolore della famiglia ricordandone il valore ed il contributo dato all’Azienda.

parente3

 

 

/13 novembre 2020 /News /Commenti disabilitati

Comments are closed.

Questo sito fa uso dei cookie per garantirti una migliore esperienza di navigazione. Continuando nella navigazione confermi di accettarne i termini e le condizioni. Ulteriori informazioni | Chiudi