Comunicato Stampa del 29 Settembre 2020

In relazione alla protesta di sindaci e studenti del comprensorio di Mesoraca, Petilia Policastro e Roccabernarda, la Società Ferrovie della Calabria tiene a precisare che a causa dell’emergenza COVID-19 FdC ha attivato per tutte e 5 le province, i servizi ordinari predisponendo monitoraggio degli stessi al fine di verificarne funzionalità ed esigenze sulla base delle frequenze dei viaggiatori che si sarebbero registrate, tenendo conto anche dell’estrema incertezza determinata dalla variabilità della domanda di trasporto, come nel caso degli orari e modalità didattiche di frequenza scolastica.
A questo si aggiunge la problematica legata alla viabilità stradale ed allo spostamento di alcuni plessi scolastici nel comprensorio di Petilia Policastro.
Considerate le criticità premesse alle quali si sono aggiunte le assenze per malattia di due Agenti comunicate lo scorso 24 settembre, e la riduzione dei posti disponibili a bordo degli autobus per effetto delle misure di contenimento della diffusione del COVID-19, si sono registrati disservizi e sovraccarichi che hanno richiesto intervento delle forze dell’ordine e le disposizioni di un potenziamento del servizio con supporto di Agenti provenienti da altri depositi e da altre attività. Tuttavia il potenziamento previsto non è stato messo in atto a causa di una manifestazione di protesta da parte degli utenti che ha impedito l’uscita degli autobus dal deposito, nonostante l’intervento delle forze dell’ordine.
Il giorno successivo, 25 settembre, come già programmato e anticipato al Presidente della Provincia di Crotone, l’Azienda aveva organizzato un incontro operativo presieduto dal dirigente dei servizi automobilistici delle FDC, per valutare il risultato delle attività di monitoraggio e per programmare, compatibilmente alle risorse umane e strumentali disponibili, le corse aggiuntive ritenute necessarie.
In quella stessa occasione, il dirigente del servizio automobilistico di FdC ha incontrato una delegazione di genitori ed alla presenza degli amministratori locali della Provincia di Crotone e dei Comuni di Petilia Policastro e Mesoraca nonché dei dirigenti scolastici degli istituti interessati, fornendo chiarimenti in merito alle iniziative aziendali, comunicando l’impegno di un approfondimento tecnico volto a ricercare soluzione nell’immediato, per dare una risposta alle esigenze rappresentate con l’impegno di fornire una nuova offerta commerciale e tutte le possibili soluzioni da sottoporre alle valutazioni del Settore Trasporti.
Attraverso la collaborazione con i referenti scolastici, informati intanto dell’approfondimento tecnico messo in atto dalla Società, si è predisposta la possibilità di incrementare alcuni servizi di trasporto.
Infine, nella giornata di sabato si precisa che non si sono registrate criticità; pertanto, salvo diverse indicazioni o impedimenti e comunque fino a nuovo avviso, sarà confermata tale programmazione dei servizi di trasporti effettuati dalla scrivente Società.

Download Comunicato Stampa

/29 settembre 2020 /News /Commenti disabilitati

Comments are closed.

Questo sito fa uso dei cookie per garantirti una migliore esperienza di navigazione. Continuando nella navigazione confermi di accettarne i termini e le condizioni. Ulteriori informazioni | Chiudi